Acqua bene comune

Discipline: Diritto, Geografia, Italiano, Scienze naturali

Tempi: 18 ore

Destinatari: Classi seconde

Finalità e presentazione

Questa unità può essere svolta in una classe del biennio e potrebbe concludersi con una uscita didattica sul territorio ad esempio nel parco del Po con discesa del fiume in canoa e osservazione dell’ambiente acquatico con la guida del docente di scienze naturali oppure con una visita agli impianti di depurazione delle acque dell’ACEA. E’ già stata parzialmente sviluppata in occasione di un progetto di scambio transalpino; nella forma che abbiamo scelto di presentare è stata integrata con le parti legate al diritto e all’economia, discipline non presenti nel curriculum delle classi che hanno già fatto il progetto.

Obiettivi formativi 

1) acquisire consapevolezza delle relazioni che intercorrono tra ambiente, scelte politiche, scelte individuali

2) promuovere la consapevolezza che l’acqua è un bene limitato ma irrinunciabile la cui gestione, a livello globale come a livello locale, è fonte di conflittualità

3) educare a comportamenti sostenibili per l’ambiente e la società

Obiettivi cognitivi

1) integrare diversi approcci da cui partire per analizzare un fenomeno complesso

2) saper porsi domande;

3) saper esprimere pareri anche divergenti rispetto agli argomenti proposti;

4) saper formulare ipotesi alternative.

Descrizione delle attività

Fase Obiettivo Discipline Descrizione

dell’attività

Organizzazione Risorse
(materiali,
mezzi)
Metodi Tempi
0 Verifica delle preconoscenze possedute

Riflessione sulle tipologie di beni

diritto Concetti di risorse, bisogni, beni economici e beni liberi classe Libro di testo, mappe concettuali Lezione dialogata: gli studenti riflettono e formulano ipotesi a partire da domande stimolo e casi concreti 1 h
1 Conoscere e definire in modo sistematico i concetti di beni ecomici, beni primari e secondari,beni liberi, diritto beni ecomici, beni primari e secondari,beni liberi, beni comuni  materiali e immateriali classe Libro di testo, mappe concettuali e schemi Lezione frontale 3 h
2 I modelli economici diritto I diversi modi di organizzare la produzione e la circolazione dei beni: economia liberista, collettivista e mista classe Libro di testo, mappe concettuali e schemi Lezione frontale 4 h
3 I beni comuni geografia beni comuni  materiali e immateriali; la cura dei beni comuni classe Riflessione su situazioni concrete Lezione interattiva 1 h
4 L’acqua bene comune Geografia e scienze naturali Acqua bene limitato e prezioso; lo sfruttamento della risorsa e la privatizzazione; l’inquinamento; i conflitti per l’acqua Classe e gruppi Visione a casa di alcuni documentari e analisi in classe dei temi emersi Confronto e discussione a partire da domande stimolo 4 h più visione a casa dei documentari
5 The well: una alternativa possibile Geografia e italiano Visione e analisi del film documentario “The well” classe Dvd Riflessioni e analisi sul filmato; produzione di un breve elaborato 3 h
6 Un modo diverso di guardare l’acqua: L’acqua nei miti italiano Ricerca di miti diversi – prevalentemente greci e romani-  sull’acqua; i valori simbolici gruppi Fotocopie e ricerca in rete Ogni gruppo analizza un mito individuando i valori simbolici attribuiti all’acqua 2 h più esposizione alla classe

Allegati

  • I video documentari  del punto 4 che sono stati scelti sono quelli della serie “La terra vista dal cielo” e in particolare le puntate intitolate “ L’acqua” e “Grandi fiumi” e la puntata 3 del documentario “Scala Mercalli” del 2016
  • Film: “The well”
  • I miti sull’acqua sono molto numerosi; indicando le parole chiave “miti e leggende sull’acqua” in rete le proposte sono infinite e spesso accompagnate da apparato didattico. Questi sono due link utilizzabili:

www.altraofficina.it/accadueo/Scuola/miti-riti.pdf

https://docs.google.com/document/d/1-UeCw6utqvKq6PZMvP…/edit 

 

Porporato Acquabenecomune
Porporato Acquabenecomune
Porporato_acquabenecomune.pdf
240.9 KiB
69 Downloads
Dettagli